Eventi Asergraf Calendario

Qui trovi tutti gli appuntamenti di Asergraf in calendario , percorso triennale, lezioni di grafologia, open-day, corsi di grafologia vari !


 

Oct
14
Sat
2017
Presentazione Corso Triennale di Grafologia Pescara @ Pescara
Oct 14 @ 11:00 am

ISCRIZIONE SCUOLA TRIENNALE DI GRAFOLOGIA PESCARA

Grafologia-corso-riconosciuto-Pescara
Iscrizione 1° anno Scuola Triennale di Grafologia

Indice:  – Orari Lezioni  –  Finalità del corso  –  Materie di studio  –  Quadro orario scuola  –  Indirizzi Specializzazione

Presentazione Corso di Grafologia Pescara  

Sabato 14 ottobre 2017 alle ore 11.00

Ingresso libero e aperto a tutti gli interessati

 

ISCRIVITI AL 1° ANNO DI GRAFOLOGIA

N.B. Ci si puo’ iscrivere solo se in possesso di diploma quinquennale.  

Offriamo la possibilità agli indecisi di iscriversi per un corso breve per capire la grafologia e le opportunità che puo’ darti. Al termine si può valutare se proseguire gli studi o meno.

ScaricaPDF-opuscolo-corsi-Grafologia-Pescara

Durata ore 160  
costo iscrizione € 300 
(tot. € 900 in tre comode rate). 
Iscrizione entro il 7 Ottobre

Le lezioni si svolgono nel venerdì pomeriggio ore 15-19 e sabato mattina ore 9-14, per un TOTALE DI 160 ORE

LE LEZIONI INIZIANO

Sabato 14 ottobre 2017 alle ore 11
Presso Istituto Ravasco viale Bovio, 358

CALENDARIO LEZIONI SUCCESSIVE

Venerdì dalle  15.00 alle 19.00   –   Sabato dalle 9.00 alle 14.00


Novembre 2017  ven. 17 sab. 18  – ven. 24 sab. 25


Dicembre 2017    ven. 1 sab. 2   – ven. 15  sab. 16


Gennaio 2018    ven. 12 sab. 13  – ven. 19 sab. 20


Febbraio 2018   ven. 2  sab. 3   – ven. 9 sab. 10   –  ven. 23  sab. 24


Marzo   2018     ven. 9 sab. 10  – ven. 16 sab. 17


Aprile 2018       ven. 6  sab. 7   – ven. 20 sab. 21  –  ven. 27  sab. 28


Maggio 2018     ven. 4 sab. 5     – ven. 11 sab. 12  –  ven. 25  sab. 26

 

Iscrizioni entro 7 ottobre con versamento di € 300, –  seconda quota entro 10-11  –  terza rata a fine corso
Costo complessivo 900€ divisi in 3 comode rate

FINALITÀ E DURATA DEL CORSO

Il corso di durata triennale ha lo scopo di fornire conoscenze adeguate, metodi e contenuti culturali e scientifici volti al conseguimento del livello formativo per una competente professionalità nella consulenza grafologica.

Il titolo conseguito è di Grafologo, il professionista che studia l’attività grafica spontanea, allo scopo di risalire alle
caratteristiche individualizzanti il gesto grafico e quindi alle dinamiche caratterizzanti, in maniera unica e irripetibile, la persona.

Il Grafologo opera in tutti gli ambiti propri della grafologia:consulenza individuale, familiare, professionale, per l’età evolutiva, peritale e giudiziaria e rieducazione della scrittura

GRAFOLOGIA TEORETICA

Prof. Silva Bertuzzo – Prof. Massi Luciano

I fondamenti teorici della grafologia
Epistemologia grafologica
Il simbolismo grafico
Gli elementi costitutivi della scrittura
Le scuole grafologiche
Il metodo morettiano
La personalità attraverso il grafismo
L’analisi grafologica

Categorie grafologiche – semiologia grafologica

LA PRESSIONE e suoi segni particolari
CURVA-ANGOLOSA e loro segni particolari
DIMENSIONE GRAFICA e suoi segni particolari
INCLINAZIONE GRAFICA e suoi segni particolari
LA DIREZIONE DEL RIGO e suoi segni particolari
ASTE LETTERALI e loro segni particolari
RITMO GRAFICO e suoi segni particolari
CONTINUITA’ GRAFICA e segni relativi
FLUIDITA’ GRAFICA e segni relativi
RAPIDITA’ GRAFICA e segni relativi
SIMBOLICA DELLA LETTERA – IL GESTO FUGGITIVO e le sue espressioni
CURA GRAFICA e suoi segni particolari

Teoria dell’analisi grafologia. I tratti della personalità

Testo di base:
L.Torbidoni – L.Zanin Grafologia – Testo teorico pratico Ed. La Scuola Brescia
N.Palaferri – L’indagine grafologica e il metodo morettino Ed. Messaggero Padova
G. Moretti – Trattato di grafologia Ed. Messaggero Padova
(Altri testi saranno indicati dai docenti)


 

METODOLOGIA ED ESERCITAZIONI GRAFOLOGICHE

Prof. Scorcia Alessandra

Il corso si propone, attraverso un graduale processo di esercitazioni, di giungere alla stesura di una analisi sintetica di personalità.
Conoscenze di base relative all’analisi grafologica, esame delle diverse fasi che conducono alla stesura di una corretta analisi.
Rilevazione e quantificazione dei singoli indici grafologici.
Il contesto grafico: relazioni fra segni, dinamiche psicologiche relative e tratti di personalità.
I temperamenti morettiani.

Testi:
L.Torbidoni – L.Zanin Grafologia – Testo teorico pratico Ed. La Scuola Brescia
N.Palaferri – L’indagine grafologica e il metodo morettino Ed. Messaggero Padova


PSICOLOGIA GENERALE

Prof. Anna Paola Santucci

1. Introduzione allo studio della psicologia
La quesione della scientificità delle scienze umane – modello positivista del “metodo scientifico”
Modelli scientifici in grafologia
2. La percezione
Hardware
Le illusioni percettive
3. L’apprendimento
Apprendimento causale e modellamento
Apprendimento dovuto a condizionamento classico
Apprendimento per tentativi ed errori
Apprendimento cognitivo
Importanza dell’apprendimento ad apprendere
4. La memoria
Natura della memoria
I processi mnemonici
L’oblio
Procedure di recupero
5. L’intelligenza
Fattore genetico o ambientale
Gli stili cognitivi
Le intelligenze multiple
6. La creatività
Illustrazione di un test di misurazione della creatività
7. Motivazione ed emozioni
La piramide dei bisogni
Il conflitto tra motivazioni
La frustrazione delle motivazioni
8. Le emozioni
Indicatori di risposte emozionali
Esperienza ed espressione delle emozioni
L’ansia e i meccanismi di difesa
Lo stress e il distress

Testo fondamentale:
Farnè M. Sacco L. la psicologia nella vita quotidiana Zanichelli Bologna 1999
Libro consigliato come lettura ed eventuale approfondimento:
Glauco Ceccarelli Psicologia e grafologia: quale rapporto?

 


 

STORIA DELLA SCRITTURA E DELLA COMUNICAZIONE

Prof. Romina Vita

L’insegnamento della storia della grafologia prevede un approccio storico – critico agli Autori che hanno avuto un ruolo importante nel processo di maturazione scientifica della grafologia italiana ed estera.
1. Il sistema grafologico di Crèpieux – Jamin
Dati biografici e indicazioni bibliografiche
Metodo grafologico
2. La grafologia nel sistema antropologico di L. Klages
Dati biografici e indicazioni bibliografiche
Metodo grafologico
3. La grafologia nell’ottica fenomenologica e psicanalitica di M. Pulver
Dati biografici e indicazioni bibliografiche.
Personalità e carattere. Comportamento espressivo.
Il simbolismo: sintesi grafologica.
4. Sviluppi della grafologia – La grafologia contemporanea.

Testi
verranno indicati dal docente

QUADRO ORARIO DELLA SCUOLA DI GRAFOLOGIA

1°ANNO
Grafologia generale 55 ore
Tecnica e metodologia grafologica 55 ore
Psicologia generale 20 ore
Storia della grafologia 20 ore
Storia della scrittura e della comunicazione 10 ore
2°ANNO
Grafologia generale 45 ore
Tecnica e metodologia grafologica 55 ore
Psicologia della personalità e delle relazioni 20 ore
Neurofisiologia 10 ore
Grafologia comparata 20 ore
Storia della scrittura e della comunicazione 10 ore
3°ANNO
Grafologia di indirizzo 60 ore
Esercitazioni sull’indirizzo 50 ore
Materie connesse all’indirizzo 40 ore
Fondamenti di etica e deontologia professionale 10 ore

N.B.: Verranno attivati gli indirizzi richiesti dalla maggioranza degli studenti del 2° anno.

Specializzazioni: FAMILIARE – EVOLUTIVA – PERITALE – PROFESSIONALE
Se il numero lo consente verranno attivati più indirizzi
Grafologia dell’ indirizzo 60 ore
Esercitazioni sull’indirizzo 50 ore
Materie connesse alla specializzazione 40 ore
Fondamenti di etica e deontologia professionale 10 ore

 

Nov
3
Fri
2017
Presentazione Corso Educatore Gesto Grafico Pescara @ Pescara
Nov 3 @ 3:00 pm

Educatore del Gesto Grafico Pescara

Corso-Educatore-del-Gesto-Grafico-Pescara
Corso-Educatore-del-Gesto-Grafico-Pescara

 

Durata 160 ore  
costo € 900. 
Iscrizione entro 30 Settembre

N.B. Si può accedere solo se si ha concluso 2 anni di scuola grafologica riconosciuta A.G.I. o A.G.P

ScaricaPDFcorso-iscrizioni-Educatore-del-Gesto-Grafico-Pescara

ScaricaPDF-opuscolo-corsi-Grafologia-Pescara

 Attenzione abbiamo rinviato la data di presentazione al

3 Novembre ore 15.00 Presentazione

Ingresso libero e aperto a tutti gli interessati

Le lezioni sono aperte a docenti ed educatori interessati alle problematiche connesse con l’apprendimento della scrittura

La scrittura manuale oltre a essere un mezzo di comunicazione, è l’atto di motricità fine più complesso che l’uomo possa compiere nella sua vita. Inoltre lo scrivere in corsivo attiva dei processi utili anche ad altre attività psico-fisiche che andranno ad arricchire il suo bagaglio di potenzialità cognitive e strumentali. In sintesi è uno strumento di formazione del bambino ad ampio raggio che potenzia aspetti importanti del carattere, della volontà, dell’intelligenza. La scrittura è altresì una forma di autorappresentazione, di cui ci vergogniamo o andiamo orgogliosi. Pertanto la sua valenza è anche di natura psicoaffettiva.

Oggigiorno la scrittura non è più concepita come un’arte che, come tale, richiede per essere appresa e padroneggiata il rispetto di alcune regole, controllo e disciplina oltre che un lungo allenamento finalizzato. Ci si è invece più soffermati sul contenuto che sulla forma, più sulla spontaneità del bambino che sull’importanza del rispetto della sequenza realizzativa delle lettere.

Le difficoltà che tutti i bambini incontrano in questo nuovo apprendimento sono amplificate in quei bambini che, deboli dal punto di vista dei pre-requisiti, sviluppano una scrittura difficile da leggere, fonte di fatica e sofferenza e lenta nell’esecuzione. In questo modo si può instaurare un ostacolo che, se non rimosso in breve tempo, rischia di diventare insormontabile man mano che aumentano le richieste di quantità e velocità grafica, al punto da limitare gli apprendimenti legati alla scrittura.

In genere le difficoltà nelle abilità di scrittura emergono nel momento in cui ha inizio la scolarizzazione ma, in base a studi fatti si è rilevato che alcune difficoltà a livello di motricità, di orientamento spaziale, possono essere individuati anche prima dell’ingresso nella scuola primaria. Scopo di questo corso è fornire agli studenti di Grafologia strumenti per riconoscere le difficoltà di scrittura, cogliendone la cause specifiche, e poter così essere di aiuto a coloro che, a causa di tale difficoltà non riescono a esprimere adeguatamente se stessi, comunicare il proprio pensiero e sperimentare il piacere di scrivere.

Le lezioni si svolgeranno a Pescara presso Istituto Ravasco Viale Bovio 358 al venerdì ore 15-19 e al sabato ore 9-14

Quota di iscrizione 
€uro 900 da dividersi 
in 3 rate

Iscrizione entro il 30 settembre

Le lezioni sono aperte a docenti ed educatori interessati alle problematiche connesse con l’apprendimento della scrittura

n.b. in caso di modifiche orari verrete contattati tempestivamente.

Lezioni Docenti Argomenti trattati
Ven 6/10/17 Erika Moretti Disagi emotivi e segnali premonitori dei disturbi della scrittura
Sab 7/10717 Erika Moretti Dallo scarabocchio alla scrittura
Ven 3/11/17 Romina Vita La funzione della scrittura, perché si scrive

Prerequisiti per l’apprendimento della scrittura.

Disgrafia-Individuazione e classificazione

Sab 4/11 Romina Vita Evoluzione nella tenuta dello strumento grafico– dal grasping alla pinza-
Ven 17/11 Sara Testi Lo sviluppo del bambino dalla nascita ai 5 anni
Sab 18/11 Emiliana Finizii Lo sviluppo del bambino dai 6 ai 10 anni
Ven 1/12 Emiliana Finizii Evoluzione dei segni nella pubertà e nell’adolescenza
Sab 2/12 Emiliana Finizii Esercitazioni
Ven 15/12 Sara Testi Le fasi evolutive dagli 11 ai 18 anni
Sab 16/12 Sara Testi Comportamento oppositivo
Ven 12/1/18 Erika Moretti Abilità di base e bilancio grafo-motorio disgrafia e difficoltà di scrittura
Sab 13/1/18 Erika Moretti Piano di Rieducazione-tecniche pittografiche e scrittografiche dalla grande alla piccola progressione-il tracciato scivolato- attività pratiche
Ven 19/1/18 Erika Moretti Criteri e metodologia per la consulenza grafologica dell’età evolutiva
Sab 20/1/18 Erika Moretti Fasi e sviluppo evolutivo della scrittura nella scuola d’Infanzia e Primaria”
Ven 26/1 Erika Moretti Le fasi della scrittura, Scala E scala D

La classificazione delle disgrafie

Sab 27/1 Romina Vita Scale di Ajuriagguerra Scala Bhk analisi di un caso
Ven 2/2 Erika Moretti Le fasi della scrittura, Scala E scala D

La classificazione delle disgrafie

Sab 3/2 Erika Moretti Correzione ed esercitazione sulle scale E e D
Ven 16/2 Romina Vita Prevenzione delle difficoltà grafomotorie
Sab 17/2 Giovanna Santini Rapporti scuola –alunni-famiglie
Ven 23/2 Romina Vita Dal pregrafismo alle forme prescritturali e dalle forme prescritturali alle lettere
Sab 24/2 Monica Rizieri I disturbi del comportamento: disattenzione, iperattività, comportamento oppositivo e provocatorio
Ven 2/3 Lucilla Tonucci Il metodo Olivaux
Sab 3/3 Lucilla Tonucci Il metodo Olivaux
Ven 16/3 Emiliana Finizii Linguaggio orale e linguaggio scritto: aree del cervello deputate alle 2 tipologie di linguaggio
Sab 17/3 Emiliana Finizii Psicomotricità- aspetti neuropsicologici
Ven 6/4 Emiliana Finizii Basi neurofisiologiche nell’evoluzione della scrittura
Sab 7/4 Monica Rizieri Esperienze di rieducazione
Ven 20/4 Romina Vita Il mancinismo e la rieducazione dei mancini segnali d’allarme e disgrafie ( differenze e interrelazioni)
Sab 21/4 Romina Vita Simulazione di una seduta di rieducazione
Ven 4/5 Romina Vita Analisi di casi concreti
Sab 5/5 Analisi di casi concreti
Ven 11/5 Analisi di casi concreti
Sab 12/5 Analisi di casi
Ven 18/5 Bambini con diagnosi, indicazioni generali su come leggerle, impostare la rieducazione con altri esperti. Casi concreti
Sab 19/5 Analisi di casi concreti

 

Sabato 26 maggio si svolgeranno le prove finali

Docenti: Emiliana Finizii-Erika Moretti -Monica Rizzieri- Lucilla Tonucci – Romina Vita- Giovanna Santini-Sara Testi

Sono ammessi al corso coloro che hanno frequentato almeno 2 anni di una scuola di grafologia riconosciuta AGI o AGP. A conclusione del corso si possono sostenere gli esami presso l’AGP per l’inserimento nella categoria degli Educatori del gesto grafico riconosciuti.

 

Nov
17
Fri
2017
INIZIO LEZIONI 2° e 3° ANNO di GRAFOLOGIA a PESCARA @ Pescara
Nov 17 @ 3:00 pm

INIZIO LEZIONI 2° e 3° ANNO di GRAFOLOGIA a PESCARA

VENERDI’ 17 NOVEMBRE ORE 15

INIZIANO LE LEZIONI 

 

 

Date e Orari lezioni Grafologia Pescara anno 2017/18
(sono uguali per tutte le classi)

ORARI: Venerdì dalle  15.00 alle 19.00   –   Sabato dalle 9.00 alle 14.00

DATE:


Novembre 2017  ven. 17 sab. 18  – ven. 24 sab. 25


Dicembre 2017    ven. 1 sab. 2   – ven. 15  sab. 16


Gennaio 2018    ven. 12 sab. 13  – ven. 19 sab. 20


Febbraio 2018   ven. 2  sab. 3   – ven. 9 sab. 10   –  ven. 23  sab. 24


Marzo   2018     ven. 9 sab. 10  – ven. 16 sab. 17


Aprile 2018       ven. 6  sab. 7   – ven. 20 sab. 21  –  ven. 27  sab. 28


Maggio 2018     ven. 4 sab. 5     – ven. 11 sab. 12  –  ven. 25  sab. 26

ISCRIVITI ORA! Iscriviti online! Dismiss